Yannic Delass

Solo acustico, chitarra, loop, effetti.

Compositore originale, cantante e chitarrista della Repubblica Democratica del Congo con la cittadinanza di São Tomé, l’artista ha consolidato il suo suono plurale e feroce non solo nelle sue due terre, ma anche in transito attraverso Gabon, Sudafrica, Indonesia, Capo Verde e Brasile.
La sua musica è caratterizzata da una voce scintillante e antica che si fonde e si intreccia con la diversità melodica e ritmica dell’Africa contemporanea.

Tra le tantissime altre cose, si è esibito alla Sesc Dance Biennial, al Festival Musiques D’Afrique, alla Virada Cultural. Nel 2017 ha partecipato al Sofar festival di Amnesty International, nel 2018 è stato nel Ceará per il String Festival Ágio a Cariri e a Brasilia per il Festival Internazionale Republic Blues.
Oltre ai suoi spettacoli ai festival, Yannick Delass si è esibito in diversi formati sul circuito di Sesc, oltre a esibirsi al Jazz in the Backgrounds, al Centro culturale Olido, alla Casa Francisca, alla Biblioteca Mario de Andrade, al Centro culturale giovanile e altri.